Lettera aperta #NowTheCitizens!
È sempre più chiaro: l’Unione europea può sopravvivere solo se ha un ampio sostegno tra i suoi cittadini. Solo allora può raggiungere la sua promessa di pace, prosperità e libertà per tutti. I cittadini dovrebbero essere coinvolti attivamente durante l’intero ciclo del processo decisionale democratico, dall’inizio alla fine.
Troppo spesso le decisioni nell’Unione europea vengono prese a porte chiuse. I lobbisti aziendali e gli interessi speciali hanno troppo potere sulle voci sempre meno ascoltate dei cittadini. Questo deve cambiare!

Le elezioni europee del 2019 sono un momento cruciale per definire il corso dell’Unione europea per i prossimi 5 anni. Vogliamo che il nuovo Parlamento europeo sia il Parlamento del cambiamento!
Ispiriamoci alle ricche tradizioni culturali dell’Europa – il luogo di nascita globale della democrazia – e abbracciamo una via positiva e inclusiva.

La vera democrazia è dei cittadini, per i cittadini e dai cittadini. I cittadini dovrebbero essere all’inizio e alla fine del processo decisionale politico.

Ecco perché noi, cittadini europei, chiediamo al nuovo Parlamento europeo di essere il Parlamento del cambiamento e di riformare radicalmente il funzionamento della democrazia in Europa.
Chiediamo ai politici europei di organizzare assemblee di cittadini selezionati a caso sul futuro democratico dell’Europa. Fate in modo questi cittadini sviluppino proposte su come dovrebbe essere l’Europa veramente democratica, trasformate le proposte in politiche e date ai cittadini l’ultima parola sui risultati!

È ora di ridisegnare l’UE insieme.

Ai candidati alle elezioni europee:
Firma il nostro impegno per un’Europa democratica e prendi la guida della riforma democratica dell’Unione europea:

  • organizzare assemblee di cittadini selezionati a caso a livello nazionale e / o UE per sviluppare raccomandazioni concrete sul futuro democratico dell’Europa;
  • seguire tempestivamente e adeguatamente le raccomandazioni dei cittadini con proposte legislative per una riforma democratica, compresa, se necessario, una proposta di modifica del trattato che preveda una nuova convenzione;
  • dare alla gente l’ultima parola sui risultati di una possibile convenzione per garantire un ampio sostegno alla popolazione.

Come nostri candidati vi chiediamo l’impegno a dare all’UE la trasformazione democratica di cui ha bisogno e di mettere sempre i cittadini al centro del processo. #NowTheCitizens

✍️ Firma ora: www.nowthecitizens.eu/sign-pledge

Lascia un commento