Home Forums 10 – FARE il cambiamento Sfiducia costruttiva

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #3964 Score: 0
      portavoce
      Amministratore del forum
      12 punti

      Sfiducia costruttiva

       

      Stanza videoconferenza:

      https://meet.jit.si/piudemocraziaitalia_19

      • Questo topic è stato modificato 1 mese, 4 settimane fa da portavoce. Motivo: link videoconferenza
    • #4613 Score: 1
      Leonello Zaquini
      Moderatore
      76 punti

      SFIDUCIA COSTRUTTIVA

      Consiste nell’impossibilità di “fare cadere ” un governo  votando la sfiducia o privandolo della “maggioranza” senza al tempo stesso avere un altro governo che possa sostituire il precedente. In questo modo un governo, vale a die l’organo esecutivo,  rimane in carica nonostante abbia perso la maggioranza parlamentare, e continua a svolgere le proprie funzioni fin quando le forze politiche in parlamento non riescano ad accordarsi per formare un nuovo governo.
      Il vantaggio e’  rendere stabili i governi, ed anche liberare il parlamento ed i rappresentanti dai condizionamenti legati al dover “non fare cadere il governo”.
      I loro voti sarano piu’ concentrati sui contenuti, con beneficio della qualità delle leggi adottate. Vengono anche impedite le manovre di lobby che agiscono tramite partiti anche piccoli.

      La Sfiducia costruttiva  è uno strumento molto diffuso in Europa ed in altri paesi del mondo, E’ presente in:  Germania, Spagna, Belgio, Ungheria, Slovenia, Albania , come anche in Israele.

      • Questa risposta è stata modificata 1 mese, 2 settimane fa da Leonello Zaquini.
    • #4616 Score: 0
      Leonello Zaquini
      Moderatore
      76 punti

      A pag 8 di questo documento della Camera, si fa accenno alla “sfuducia costruttiva” tra le diverse proposte in calendario come “punti di cambiamento”.

      La Sfiducia costruttiva e’  citata nel capitoletto “elezione diretta del Presidente della Repubblica”.
      Purtroppo non le  e’ stato dedicato un capitolo a parte, ma il provvedimanto sarebbe importante.

      https://www.camera.it/temiap/documentazione/temi/pdf/1104514.pdf?_1564097148761

    • #4729 Score: 0
      Erminio Ressegotti
      Moderatore
      9 punti

      Pur essendo sicuramente un passaggio migliorativo che quanto meno elimina le crisi al buio di cui oggi ne vediamo una triste esempio, non penso che possa eliminare o modificare lo stile del fare politica da sempe in stile conflittuale post bellico, in assenza di una matura cultura popolare di democrazia paretcipata.

      Avrebbe sicuramente il pregio di eliminare i tempi di gestione politica ordinaria a cui dovrebbe adeguarsi l’attività parlamentare  nell’intervallo fra dimissioni e nuovo incarico. Ci dvrebbe anche essere l’obbligo di un programma di governo sottoscritto da tutti i gruppi della nuova coalizione

Visualizzazione 3 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.