Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Post
    • #2681 Score: 0
      Leonello Zaquini
      Moderatore
      45 punti

      Riporto qui (per metterlo in salvo da “cancellazioni”) la sintesi di un problema nato nel gruppo FB “iniziativa quorum zero”, nata a seguito della pubblicazione del testo di Giarrusso (M5S).
      = = =
      <div id=”js_e” class=”_5pbx userContent _3ds9 _3576″ data-testid=”post_message” data-ft=”{"tn":"K"}”>

      TEMA: CHIARIMENTI SULLA ATTIVITA’ PER ASSICURARE CHE SI TENGA IL REFERENDUM SUL TAGLIO DEI RAPPRESENTANTI
      PROBLEMA: non ritrovo il testo di Giarrusso.

      Mi pare opportuno ricapitolare i fatti prima di porre delle domande.

      I FATTI:
      – Nella riunione dei gruppi e degli attivisti del 19.12 si è deciso di “fare pressione” sui senatori affinche’ aggiungano loro firme entro il 12 gennaio. ( Vedi in basso: resoconto della riunione).
      – i senatori dei DIVERSI GRUPPI dovranno essere contattati.
      – Per indurre i senatori M5S ad aggiungere la loro firma, dopo avere scritto a tutti i senatori m5s e leggendo i loro commenti, e’ apparso utile fare loro conoscere il link al “testo di Giarrusso”.
      – Per questo serve poter “linkare” il testo di Giarrusso.
      – lo avevo fatto nei giorni scorsi, mettendolo in questo gruppo (dove lo avevo gia’ visto, precedentemente).
      – un amministratore aveva obiettato che: ” non si deve fare politica”.
      – Ho fatto presente che mi pareva stesse confondendo l’ *a-partitismo” con la ” a-politica”.
      – Siccome condivido e (condividiamo anche come associazione piudemcoraziaitalia che e’: una associazione POLITICA A-PARTITICA) e comprendendo che il testo di un senatore M5S indirizzato (esplicitamente) agli attivisti del partito M5S potesse essere equivocato come “partitico”, ho proposto di mettere una frase introduttiva al testo di Giarrusso che spiegasse l’a-partiticita’ del gruppo QZ e del lavoro di sensibilizzazione dei senatori (per altro, loro, giocoforza partitici), … che dovra’ essere (come deciso nella riunione del 19.12) non solo del M5S ma di tutti i gruppi.
      – Ho presentato e proposto una frase che potesse essere chiarificatrice ed introduttiva del testo (effettivamente “partitico”, ma nel conttesto di una attivita POLITICA A- PARTITICA, decisa da una rete di gruppi POLITICI A-PARTITICI) sollecitando un commento.
      – Non ho ricevuto nessun commento … o quanto meno non ho avuto tempo di leggerlo: mi risulta sia stato tutto cancellato, senza dare nessuna informazione ne’ commento.

      DOMANDE agli amministratori del gruppo,
      GIanni Gianni Ceri, Pasquale Pasquale Allegro, Luca Luca Raiteri, Paolo (Paolo Michelotto):
      1- come mai?
      2- Il fatto che ” A-PARTITICO”, non sia sinonimo di “A-POLITICO” é, tra di voi, una opinione condivisa ? (Luca e Pasquale, con i quali ho piu’ spesso discusso sul tema, mi pare che condividano. Ma in un messaggio di Gianni, un amministratore, le due espressioni risultavano confuse, vale a dire: interpretate come sinonimi A-partitico = a-politico ).

      Il problema, posto dalla domanda al punto 2, ritengo sia molto importante in quanto l’associazione piudemocraziaitalia (di cui sono un attivista), ha rinunciato a “utilizzare il gruppo -di proprieta’ -” in FB , preferendo l’ UNITA’ in modo da utilizzare e quindi rafforzare questo gruppo come fosse la “piazza comune” . Per altro il gruppo piudemcoraziaitalia (come gli altri della rete) sono tutti POLITICI A-PARTITICI e non A-POLITICI.

      Il fatto inoltre che non solo il testo di Giarruso, ma anche tutta la discussione sul problema (ripetuto qui sopra), siano stati cancellati senza NESSUN COMMENTO, pone una domanda ulteriore:
      3- Vi state interrogando su come essere (magari prima che a-politici) A-MALEDUCATI?

      Confesso che la mancanza di risposte e commenti alla mia proposta di chiarimento introduttiva al testo di Giarrusso, mi ha stupito moltissimo. Spero che sia stato un errore o una “svista natalizia” … a proposito: BUONE FESTE!

      NOTA: purtroppo del lavoro, e dei commenti precedenti non ho tenuto traccia, fidandomi che comunque non sarebbe andato perso. Lo faccio per questo

      </div>

    • #2686 Score: 0
      Sergio Mazzanti
      Partecipante

      Approfitto del fatto che mi si è sbloccato l’accesso al forum (non so se qualcuno ha fatto qualcosa o se è un caso), per rispondere a questa discussione.

      Da linguista-filologo ricordo che le parole hanno tanti significati e che se non si danno definizioni chiare è impossibile evitare incomprensioni e differenze di opinioni.

      Mi concentrerei per questo sul fatto concreto, anche perché le definizioni sono utili solo se aiutano a risolvere i fatti i concreti e se sono basate su quelle. Il confine tra comunicare il punto di vista di un membro di un partito (politico) e fargli propaganda (partitico) è alquanto labile. Nei casi dubbi è opportuna una discussione, ma in ultima istanza ci deve essere qualcuno che decide. Nel gruppo facebook QZ decidono gli admin: cosa alquanto opinabile dal punto di vista DD, ma assolutamente lecita, se posta chiaramente fin dall’inizio (anche se non ho capito chi decide chi sono gli admin). Oltre ad essere lecita, è anche comoda nei casi dubbi.

      Non so se io avrei ammesso o meno il testo di Giarrusso. Ma non c’è dubbio che è un testo “ai limiti”, che rientra in tema, ma contemporaneamente si fa evidente propaganda al M5S. Due righe di introduzione forse non sono abbastanza per ammorbidire l’impressione di propaganda.

      Questo ci può dare elementi nel merito della definizione di “apolitico” e “apartitico”. Un gruppo apolitico evita in generale di parlare di politica (cosa di per sé assai difficile, impossibile quando si parla di democrazia). Un gruppo apartitico può parlare di politica, ma evita di sostenere, anche indirettamente, una parte politica. Nel caso in questione, si poteva forse lasciare solo un link, oppure riportare solo stralci del testo di Giarrusso. Ad ogni modo, chi ha preso la decisione qualche ragione ce l’ha, magari sbagliata, ma non assurda.

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.