Home Forums Discussione generale. Le parole per dirlo

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Autore
    Post
    • #5364 Score: 0
      Pjdik
      Partecipante
      1 punto

      La nave = l’Italia
      L’oceano = l’ipercomplesità del mondo
      La rotta = la capacità di comprendere , interpretare e poi decidere
      La ciurma = non il popolo ma Deputati e Senatori (per libera scelta)
      Il celeuste (chi coordina le vogate) = il popolo e non gli elettori

      Chi rema conosce la navigazione del mondo antico (ma non troppo), e in particolare quella voce mandata dal capo dei rematori, il celeuste, per scandirne il ritmo di vogata – ma anche della cantilena con cui gli stessi rematori si coordinavano. Il coordinamento delle vogate era ed è essenziale per qualunque natante si sposti a forza di remi ( occorre ricordarlo ai capi politici): una vogata fuori posto e i remi s’incrociano, s’intoppano, e non si vincono regate né si spostano grandi navi se ciascuno rema quando vuole (dove va l’Italia?).
      Il celeuma è la risposta più immediata e agile a questa necessità, delicata e nerboruta.
      Non è un semplice canto di lavoro per darsi ritmo e fugare la noia, perché porta la cifra irriducibile dell’ordine, del comando (in greco keleúo è proprio ‘io comando’): l’armonia ripetitiva del celeuma ha un che di coatto, e se vogliamo anche di alienante. E poiché non siamo tutti prestanti canottieri e pochi di noi lavorano su triremi e galere, forse possiamo apprezzare meglio gli usi figurati che il celeuma schiude.

    • #5381 Score: 0
      Leonello Zaquini
      Amministratore del forum
      78 punti

      Grazie del commento Piergiacomo, comfesso pero’ che non lo capisco molto.

      MI domando se sia in qualche modo in sintonia con il concetto di “senso di comunità” di cui mi hai fatto conoscere questo documento:

      https://documentcloud.adobe.com/link/track?uri=urn%3Aaaid%3Ascds%3AUS%3A395c5872-64aa-40eb-bea5-64aa0086726a&fbclid=IwAR3LJtbS2Nt90WXtv-vXNfrNIAscsBZeMR1Ijmcz2zIlM629eYY8kkhC8i8#pageNum=1

      A proposito del documento, capisco e condivido la tecnica dell’inchiesta ( il metodo di “classificazione” e’ lo stesso di qello che abbiamo usato per classificare l’importanza dei “punti di cambiamento”) , ma le domande non sono adatte al contesto di piudemocraziaitalia.

Visualizzazione 1 filone di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.