Home Forums 2 – Strumenti di democrazia diretta. Democrazia indiretta

Questo argomento contiene 1 risposta, ha 2 partecipanti, ed è stato aggiornato da  Leonello 3 mesi fa.

  • Autore
    Articoli
  • #1304 Score: 0

    portavoce
    Amministratore del forum
    6 punti

    Oggi in audizione ho sentito la distinzione tra Democrazia rappresentativa, diretta e indiretta.

    La democrazia diretta è quando il popolo propone e approva direttamente senza il filtro parlamentare, è il caso del referendum abrogativo.

    La democrazia indiretta è quando questo filtro c’è, come nella attuale proposta di modifica costituzionale di introduzione delle iniziative popolari.

    È vero che se i promotori non accettano la proposta parlamentare alternativa al referendum si votano due proposte una diretta ed una indiretta ma la distinzione mi pare esagerata.

    Credo invece che esista una sola democrazia che si esprime differentemente in base ai temi ed ai problemi da risolvere e non voglio distinzioni artificiali.

    Un relatore oggi ha evidenziato che non esistono due stati cioè un soggetto unico ed una comunità distinti e questo è importante quando i rappresentanti tentano di allontanare i rappresentati come se esistesse una gerarchia di comando in cui loro sarebbero il vertice della catena alimentare.

  • #1311 Score: 0

    Leonello
    Partecipante
    14 punti

    Ho notato che alcuni Prof. fanno degli strafalcioni linguistici, per esmepio confondere la democrazia parteipativa con quella diretta.

    E’ tipico di quando le “tecnologie” non sono ancora ben strutturate ed assimilate.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.