Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da  portavoce 1 settimana, 1 giorno fa.

  • Autore
    Articoli
  • #2611 Score: 0

    Leonello
    Moderatore
    18 punti

    Testo FB :

    Il testo indirizzato a D’Inca e’ questo, al quale chi scrive puo’, se vuole, ispirarsi:

    “… Caro ministro, oltre alle indicazioni sui “sistemi elettorali” , che penso la possano interessare, la contatto perche’ lei ha l’onore e la responsabilita’ di proseguire il lavoro iniziato da Riccardo Fraccaro. Come lei sa l’iter per l’introduzione del referendum propositivo e’ gia’ iniziato, ed anzi ha gia’ realizzato una parte del suo percorso con la votazione alla Camera.

    Non solo io, ma una rete di associazioni, gruppi ed attivisti per la democrazia, vorremmo sapere se come e quando quel lavoro avra’ seguito.

    Vorremmo impegnarci per sostenerlo. Come anche sosterremmo volentieri:

    – l’introduzione di altri strumenti di democrazia diretta facilmente e largamente condivisibili (come il referendum obbligatorio, o l’obbligo di trattare le leggi di iniziativa popolare a voto parlamentare … ed altri strumenti).

    – l’introduzione di strumenti che rafforzino la democrazia rappresentativa (come la reintroduzione delle preferenze: il grande successo del V day fornisce la misura del consenso)

    La ringrazio per ogni indicazionie in proposito.

    Speriamo tutti che il lavoro iniziato non vada sprecato.”

    = = =

    Altro testo, proposta da parte di un portavoce :
    = = =

    Caro Ministro D’incà,

    Sono il portavoce del Comitato di Piudemocraziaitalia.
    La nostra associazione si batte per più democrazia, sia per piu’ democrazia rappresentativa che democrazia diretta.

    Per questo eravamo e siamo in contatto con il suo predecessore : Riccardo Fraccaro che, a nostro avviso, ha avuto i grande merito di proporre l’introduzione di un nuovo e potente strumento di democrazia diretta : il « rederendum propositivo ».

    Lei ha l’onore e la responsabilita’ di proseguire il lavoro iniziato da Riccardo Fraccaro. Come lei sa l’iter per l’introduzione del referendum propositivo e’ gia’ iniziato, ed anzi ha gia’ realizzato una parte del suo percorso con la votazione alla Camera.

    Non solo noi, ma una rete di associazioni, gruppi ed attivisti per la democrazia, con i quali ci incontriamo e ci coordiiamo per azioni comuni, vorremmo sapere se, come e quando quel lavoro avra’ seguito ed i suoi e vostri programmi ed intenzioni in proposito.
    Speriamo tutti che il lavoro iniziato non vada sprecato

    Vorremmo impegnarci per sostenerlo. Come anche sosterremmo volentieri:

    A- l’introduzione di altri strumenti di democrazia diretta facilmente e largamente condivisibili, come il referendum obbligatorio (senza raccolta di firme, che scatta su temi specifici come le modifiche costituzionali, le leggi elettorali ed atre leggi concernenti principalmente i legislatori stessi) o l’obbligo di trattare le leggi di iniziativa popolare a voto parlamentare … ed altri strumenti.

    B- l’introduzione di strumenti che rafforzino la democrazia rappresentativa (come la reintroduzione delle preferenze: il grande successo che ebbe il V day fornisce la misura del consenso).

    La ringrazio per ogni indicazione in proposito. La sua risposta sarà la base della riflessione della rete dei gruppi nel nostro prossimo incotro e speriamo di poter sostenere le sue ed i vostri intenti di miglior democrazia in Italia.

    Grazie per l’attenzione.
    Buon lavoro.

    XXX.YYY

    .<b>”</b>

  • #2612 Score: 0

    Nicola
    Moderatore
    1 punto

    Mi piace molto.

    Credo sarebbe ottimo usare il secondo testo.

     

    Per me è approvato.

  • #2625 Score: 0

    portavoce
    Amministratore del forum
    6 punti

    La lettera è stata inviata come convenuto.

    Per ora nessuna risposta.

    Qualora arrivasse la pubblicheremo su un articolo assieme alla lettera stessa.

    Lettera al Ministro

    • Questa risposta è stata modificata 1 settimana, 1 giorno fa da  portavoce.

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.