Sul sito della Commissione europea vi è questo importante invito alla partecipazione.

I leader dell’UE si sono impegnati a favore di un’Europa che raggiunge risultati concreti in questioni che stanno a cuore ai cittadini. Scopri come puoi partecipare per contribuire a forgiare il futuro dell’Unione europea.

In vista del vertice speciale dell’UE a Sibiu, Romania, e delle elezioni europee nel 2019, i capi di Stato hanno elaborato un’agenda dei leader su questioni urgenti e sfide per le quali è necessario trovare una soluzione.

Puoi contribuire alla consultazione online elaborata dai cittadini stessi, leggere e commentare il libro bianco sul futuro dell’Europa, assistere ai dialoghi con i cittadini organizzati dalla Commissione europea o partecipare ad altri dibattiti organizzati nel tuo paese.

Ma non è tutto, potete fare molto di più.
Potete seguire il processo legislativo.

I cittadini europei possono pianificare e proporre la legislazione per mezzo della Iniziativa dei cittadini europei.

I cittadini europei possono contribuire a elaborare le politiche partecipando al processo legislativo anche sulle iniziative della Commissione.
Le iniziative ( le politiche ) su cui lavora la Commissione sono pubblicate  e sono portate avanti tramite consultazioni pubbliche  a cui potete partecipare per mezzo di strumenti online.
È in corso la consultazione sul futuro dell’Europa.
Con l’iscrizione su questa pagina si ricevono notifiche sulle consultazioni programmate.

Potete dire la vostra su:
– tabelle di marcia;
– valutazioni di impatto iniziali;
– valutazioni di impatto successive;
– proposte legislative;
– norme tecniche o aggiornamenti;
– progetti di atti delegati e di esecuzione.
Su questa pagina ci sono le istruzioni su come farlo.

Inoltre potete valutare la legislazione in vigore e formulare dei suggerimenti per migliorare le leggi.

Certamente tutto ciò comporta impegno ma ci sono tutti gli strumenti per partecipare da cittadini europei.

Tra gli argomenti di maggiore interesse per Più Democrazia Italia che sono anche tra le priorità della Commissione Europea:
Legiferare meglio, rafforzare la sussidiarietà e la proporzionalità nell’elaborazione delle politiche dell’UE;
Cambiamento democratico.

Infine un suggerimento, approfittate degli uffici di Europe Direct presenti nelle vostre città oppure consultate il sito dell’Unione Europea.

Lascia un commento