Home Forums 10 – FARE il cambiamento Semplificazione raccolta firme (denuncia ONU)

Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #3963 Score: 1
      portavoce
      Amministratore del forum
      12 punti

      SEMPLIFICAZIONE RACCOLTA FIRME

      La procedura per la raccolta delle firme, per indire referendum o leggi di iniziativa popolare, deve essere semplificata in modo da assicurare che la raccolta possa essere effettuata anche da semplici cittadini, senza costi eccessivi, presenza di certificatori, procedure burocratiche complesse.
      La semplificazione della raccolta delle firme renderebbe effettivi i diritti civili e gli strumenti di democrazia diretta esistenti.

      In provincia di Trento e’ stata resa possibile la raccolta di firme davanti ai supermercati eliminando quanto meno la richiesta di occupazione di suolo pubblico.

      E’ in itinere la Senato, dopo approvazione alla Camera, la modfica della legge 25 maggio 1970, n.352. La modifica consentirebbe l’autenticazione delle firme da parte di cittadini designati dai promotori, tra coloro che siano in possesso dei requisiti previsti per lo svolgimento delle funzioni di presidente del seggio elettorale.

      In Europa le ECI ( leggi di inziativa popolare) possono essere sottoscritte mediante firme elettroniche, via rete. In Svizzera la raccolta delle firme è possibile in modo semplificato, dato che le firme vendono controllate in un secondo momento, negli uffici comunali, verificandone la corrispondenza con i dati e le firme depositate in comune.
      Anche la Commissione ONU per i diritti civili , dopo essere stata sollecitata, nel 2015 da attivisti italiani per la democrazia( comunicazione de 17 luglio 2015 da parte di Mario Staderini, Michele De Lucia), ha chiesto al Parlamento italiano di intervenire ( CCPR /C/127/D/2656/2015  del 28 novembre 2019) per semplificare le procedure.

      = = =
      Testo proposto, LZ 04-03-21
      = = =
      Semplificazione raccolta firme (denuncia ONU)

      Stanza videoconferenza:

      https://meet.jit.si/piudemocraziaitalia_02

      • Questo topic è stato modificato 1 mese, 4 settimane fa da portavoce. Motivo: link videoconferenza
      • Questo topic è stato modificato 1 mese, 2 settimane fa da portavoce.
      • Questo topic è stato modificato 1 mese, 2 settimane fa da portavoce.
      • Questo topic è stato modificato 1 ora, 5 minuti fa da Leonello Zaquini.
    • #4696 Score: 0
      Nicola
      Amministratore del forum
      3 punti

      Ecco un esempio di buona pratica per la raccolta firme, che prende spunto anche dalla sentenza ONU per migliorare e semplificare la vita dei cittadini nella partecipazione alla vita politica della regione e del Paese Italia.

      Peccato che solo le regioni con statuto autonomo, riescano a fare in fretta certi atti a favore dei cittadini.

       

      Raccolta firme all’ingresso delle aree commerciali: grazie al M5S il Trentino compie passi verso il riconoscimento di una libertà democratica
      Il M5S trentino porta a casa un altro risultato utile per l’ampliamento degli spazi per l’esercizio dei diritti politici……..

      https://alexmarini.com/2021/01/18/raccolta-firme-allingresso-delle-aree-commerciali-grazie-al-m5s-il-trentino-compie-passi-verso-il-riconoscimento-di-una-liberta-democratica/

    • #4756 Score: 0
      Erminio Ressegotti
      Moderatore
      9 punti

      Voglio segnalare che in Parlamento risulta essere in itinere una proposta fi legge che alla camera porta il numero 543 che è stata approvata  dalla Camera dei deputati  il 11/10/2018 e trasmesso al Senato in data 12/10/2018 – la numerazione della legge al Senato è n. 859 del 2018

      Modifiche al testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica30 marzo 1957, n.361, concernente l’elezione della Camera dei deputati,e al testo unico di cui al decreto del Presidente della Repubblica 16maggio 1960, n.570, concernente l’elezione degli organi delleamministrazioni comunali, nonché altre norme in materia elettorale e di referendum previsti dagli articoli 75 e 138 della Costituzione.

      Per quanto ci riguarda la raccolta firme per i referendum all’art. 2 recita

      ………….

      Art. 2.(Modifiche alla legge 21 marzo 1990, n.53)

      b)dopo il comma 1 è inserito il seguente:«1-bis. Ad eseguire le autenticazioni dicui alla legge 25 maggio 1970, n.352, sono competenti altresì i cittadini designati dai promotori del referendum tra coloro che siano in possesso dei requisiti previsti per lo svolgimento delle funzioni di presidente di seggio elettorale di cui all’articolo 35, ottavo comma, del testo unico delle leggi recanti norme per la elezione della Camera dei deputati, di cui al decreto del Presidente dellaRepubblica 30 marzo 1957, n.361, e che non incorrano nei casi di esclusione di cui all’articolo 38, lettera f-bis), del medesimo ………..

      Penso che stante che già si parla di proroga a fine 2022 per la attivazione della piattaforma partecipativa promessa nell’ultimo decreto per applicare la sentenza ONU

      Se il riavvio della procedura all’interno della commissione parlamentare del Senato è bloccata per veti incrociati su altro contenuto della proposta di legge, si potrà chiedere la procedura di approvare la modifica puntuale della legge in vigore, inserendo esclusivamente il testo che ho evidenziato.

Visualizzazione 2 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.