Home Forums 10 – FARE il cambiamento Referendum propositivo (da fare ripartire l’iter)

Visualizzazione 8 filoni di risposte
  • Autore
    Post
    • #3961 Score: 0
      portavoce
      Amministratore del forum
      14 punti

      Referendum propositivo (da fare ripartire l’iter)

       

      Stanza videoconferenza:

      https://meet.jit.si/piudemocraziaitalia_06

       

      Si tratta di riattivare e fare proseguire il percorso legislativo del disegno di legge costituzionale : «Disposizioni in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum» che è stato approvato alla Camera (AC 1173), in prima lettura, ed è poi passato al Senato (A.S. 1089) ma si è fermato.

      Nella versione approvata alla Camera la legge prevedeva :
      – la raccolta di 500 mila firme
      – la temporizzazione della risposta da parte del Parlamento e, nel caso di non accordo con i promotori, la proposta viene mandata a votazione popolare, (referendum vincolante cittadino) con quorum approvativo di partecipazione del 25%

      Il vantaggio principale consiste nella possibilità data ai cittadini di esercitare direttamente il potere legislativo. con proposte di legge di loro iniziativa sottoposte alla loro decisione. Nel complesso i vantaggi sono:
      a- vincoli temporali del procedimento in parlamento
      b- vincoli temporali per l’obbligo di indire la votazione popolare
      Lo strumento legislativo disponibile ai cittadini esiste in diversi cantoni svizzeri. In Svizzera, a livello federale i cittadini possono introdurre modifiche della Costituzione.

      • Questo topic è stato modificato 6 mesi, 4 settimane fa da portavoce. Motivo: link videoconferenza
      • Questo topic è stato modificato 4 mesi, 3 settimane fa da portavoce. Motivo: aggiunta dell'abstract
    • #4734 Score: 1
      Erminio Ressegotti
      Moderatore
      9 punti

      A.C. 1173 – Prima lettura Camera

      L’Assemblea della Camera ha approvato, il 21 febbraio 2019, in sede di prima deliberazione, la proposta di legge costituzionale C. 1173-A e abb. “Modifiche all’articolo 71 della Costituzione, in materia di iniziativa legislativa popolare, e alla legge costituzionale 11 marzo 1953, n. 1”. Votazioni: presenti 430, votanti 413, astenuti 17, maggioranza 207, favorevoli 272, contrari 141.

      La proposta di legge costituzionale A.C. 1173Modifica all’articolo 71 della Costituzione in materia di iniziativa legislativa popolare” (deputati D’Uva ed altri), abbinata con la proposta di legge costituzionale A.C. 726 “Modifica dell’articolo 71 della Costituzione, concernente l’iniziativa delle leggi e l’introduzione del referendum propositivo” (deputati Ceccanti ed altri), è stata presentata alla Camera il 19 settembre 2018 e assegnata alla I Commissione Affari Costituzionali in sede referente il 3 ottobre 2018.

      L’esame in Commissione è iniziato il 16 ottobre 2018 e si è concluso il 15 gennaio 2019.

      Dal 16 gennaio 2019 è iniziato l’esame in Assemblea che si è concluso con la votazione finale il 21 febbraio 2019.

      Stefania Boscaini nel blog

    • #4735 Score: 0
      Erminio Ressegotti
      Moderatore
      9 punti

      A.C. 1173 – Prima lettura Camera

      L’Assemblea della “Camera ha approvato, il 21 febbraio 2019, in sede di prima deliberazione, la proposta di legge costituzionale C. 1173-A e abb. “Modifiche all’articolo 71 della Costituzione, in materia di iniziativa legislativa popolare, e alla legge costituzionale 11 marzo 1953, n. 1”. Votazioni: presenti 430, votanti 413, astenuti 17, maggioranza 207, favorevoli 272, contrari 141.

      La proposta di legge costituzionale A.C. 1173Modifica all’articolo 71 della Costituzione in materia di iniziativa legislativa popolare” (deputati D’Uva ed altri), abbinata con la proposta di legge costituzionale A.C. 726 “Modifica dell’articolo 71 della Costituzione, concernente l’iniziativa delle leggi e l’introduzione del referendum propositivo” (deputati Ceccanti ed altri), è stata presentata alla Camera il 19 settembre 2018 e assegnata alla I Commissione Affari Costituzionali in sede referente il 3 ottobre 2018.

      L’esame in Commissione è iniziato il 16 ottobre 2018 e si è concluso il 15 gennaio 2019.

      Dal 16 gennaio 2019 è iniziato l’esame in Assemblea che si è concluso con la votazione finale il 21 febbraio 2019.

    • #4751 Score: 0
      Erminio Ressegotti
      Moderatore
      9 punti

      Una buona descrizione dei fatti ed una certa lettura critica ma elegantemente nascosta e di parte, si può fare accedendo a :

      https://www.carteinregola.it/index.php/idossier-di-carteinregola-disegno-di-legge-per-referendum-propositivo/

      è stato scritto da Stefania Boscaini<span class=”aCOpRe”>. Laurea in Scienze Politiche. Già Consigliere parlamentare del Senato della Repubblica,con incarichi nei servizi legislativi e di controllo della … E’ abbastanza allineata a chi cerca di difendere lo status quo, visto che è pagata per farlo. E’ interessante perche ci permette di leggere e discutere sulle obiezioni di chi tenta di minarn la validità.</span>

      Successivamente viene attivata la omologa commissione I°del Senato che lavora fino al 30/07/2020, proponendo di passare all’affronti di altre proposte di legge n.1437 e consultiva di un atto di governo n.99. In data 08/0172020 l’affronto la ripresa della trattazione della legge  1089 viene ricandelarizzata dalla commissione su proposta del Presidente e posposta ad altre leggi con questa comunicazione:

      Legislatura 18ª – 1ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 123 del 08/01/2020

      COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
      Il PRESIDENTE riferisce sull’esito della riunione dell’Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi parlamentari appena conclusa,nella quale si è convenuto di iniziare o proseguire – nel corso delle prossime sedute – l’esame dei seguenti provvedimenti, già iscritti
      all’ordine del giorno:
      disegno di legge costituzionale n.1440 e connessi (estensione elettorato per il Senato);
      disegno di legge costituzionale n.83 e connessi (tutela costituzionale dell’ambiente);
      disegno di legge costituzionale n. 388 (priorità di esercizio dell’azione penale);
      disegno di legge costituzionale n.1089 (iniziativa legislativa popolare e referendum

      ecc.

      E’ disponibile una copia di tutti gli emendamenti proposti con l’elenco dei loro firmatari. E’ quindi possibile capire e conscere chi era favorevole o contrario ai principi ispiratori di tale proposta di legge.

    • #4753 Score: 0
      Erminio Ressegotti
      Moderatore
      9 punti

      L’iniziativa di proporre un legge costituzionale avente come obiettivo “Modifiche all’articolo 71 della Costituzione, in materia di iniziativa legislativa popolare, e alla legge costituzionale 11 marzo 1953, n. 1

      aveva trovato un consenso nella maggioranza gialloverde ed in prima istanza  venne approvata alla camera con presenti 430, votanti 413, astenuti 17, maggioranza a 207, favorevoli 272, contrari 141.

    • #4973 Score: 0
      Nicola
      Amministratore del forum
      3 punti

      Oggi videoconferenza  ore 14.35/16.00

      punto 6: “Referendum propsitivo (da fare ripartire l’iter)”

      la video conferenza al link
      https://meet.jit.si/piudemocraziaitalia_06

    • #4975 Score: 1
      Leonello Zaquini
      Amministratore del forum
      84 punti

      Trasferisco qui il resoconto fatto da Nicola (ppresente nella chat).

      = = =

      Dalla riunione di oggi, è uscito quanto segue.
      Non è definitivo, ma è sicuramente un inizio.

      1- Si tratta di fare riattivare il percorso che si è fermato alla camera dopo il passaggio al senato, in prima discussione (da riverificare il percorso), che è cmq, già stato votato in modo positivo.
      – il quorum di sottoscrizione è di 500000, come sempre
      – Prevede una temporizzazione di risposta da parte del parlamento e nel caso di non accordo con i promotori la proposta viene mandata a referendum vincolante cittadino con quorum approvativo di partecipazione è del 25% + 1

      2- i vantaggi sono:
      a- vincoli temporali del procedimento in parlamento
      b- vincoli temporali per l’obbligo di indire il referendum
      c- percorso costituzionale vincolante per l’espressione della volontà dei cittadini.

      3- da verificare se c’è da altre parte nel mondo un sistema uguale o simile, forse in Polonia.
      C’è una cosa simile in Svizzera, da verifica.

      Organizzare il lavoro successivo di:

      1- definizione dettagliata del punto:
      non c’è molto da fare perché c’è già in parlamento la proposta, occorre cogliere l’opportunità.

      2- spingere il parlamento a riattivare l’iter trovando persone in parlamento ora, che facciano mettere in calendario l’ITER del referendum.

      3- I contatti possibili : l’on. Riccardo Magi ha già depositato e messo in calendario la proposta per parlare dell’Iter, ma slitta sempre causa emergenza.
      C’è anche Fraccaro che è il propositore, da sentire.

    • #4994 Score: 0
      Erminio Ressegotti
      Moderatore
      9 punti

      Ripartire con l’iter approvativo delle modifiche della costituzione che permetterebbe anche leggi di Iniziativa popolare ad approvazione/opposizione/ controproposta, e in caso di voto negativo o non concordato con i proponenti, fare referendum popolare.

      In questo momento la costituzione prevede due tipologie di referendum su iniziativa diretta dei cittadini. la prima prevede la raccolta di 50.000 firme e la seconda di 500.000 firme. In entrambi i casi non esiste una tempistica prefissata. L’esperienza ha mostrato che con la prima tipologia la stragrande maggioranza non è arrivata nelle aule parlamentari, mentre molte delle seconde sono state affermando che se il parlamento legifera in autonomia delle modifiche di legge che a loro parere ha dato seguito alla richiesta dei promotori, senza contraddittorio, la richiesta referendaria viene evitata ed ai promotori non resta che attivare un nuovo referendum. Credo che al riguardo ci siano pareri della Corte Costituzionale.

      La proposta di legge

      La proposta di legge costituzionale A.C. 1173Modifica all’articolo 71 della Costituzione in materia di iniziativa legislativa popolare” (deputati D’Uva ed altri), abbinata con la proposta di legge costituzionale A.C. 726 “Modifica dell’articolo 71 della Costituzione, concernente l’iniziativa delle leggi e l’introduzione del referendum propositivo” (deputati Ceccanti ed altri), è stata presentata alla Camera il 19 settembre 2018 e assegnata alla I Commissione Affari Costituzionali in sede referente il 3 ottobre 2018.

      L’Assemblea della “Camera ha approvato, il 21 febbraio 2019, in sede di prima deliberazione, la proposta di legge costituzionale C. 1173-A e abb. “Modifiche all’articolo 71 della Costituzione, in materia di iniziativa legislativa popolare, e alla legge costituzionale 11 marzo 1953, n. 1”. Votazioni: presenti 430, votanti 413, astenuti 17, maggioranza 207, favorevoli 272, contrari 141.

      L’esame in Commissione è iniziato il 16 ottobre 2018 e si è concluso il 15 gennaio 2019.

      Dal 16 gennaio 2019 è iniziato l’esame in Assemblea che si è concluso con la votazione finale il 21 febbraio 2019.

      Successivamente viene attivata la omologa commissione I°del Senato che lavora fino al 30/07/2020, proponendo di passare all’affronti di altre proposte di legge  n.1437 e consultiva di un atto di governo n.99. In data 08/07/2020 la ripresa della trattazione della legge  1089 viene ricandelarizzata dalla commissione su proposta del Presidente e posposta ad altre leggi con questa comunicazione:

      Legislatura 18ª – 1ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 123 del 08/01/2020

      COMUNICAZIONI DEL PRESIDENTE
      Il PRESIDENTE riferisce sull’esito della riunione dell’Ufficio di Presidenza integrato dai rappresentanti dei Gruppi parlamentari appena conclusa,nella quale si è convenuto di iniziare o proseguire – nel corso delle prossime sedute – l’esame dei seguenti provvedimenti, già iscritti
      all’ordine del giorno:
      disegno di legge costituzionale n.1440 e connessi (estensione elettorato per il Senato);
      disegno di legge costituzionale n.83 e connessi (tutela costituzionale dell’ambiente);
      disegno di legge costituzionale n. 388 (priorità di esercizio dell’azione penale);
      disegno di legge costituzionale n.1089 (iniziativa legislativa popolare e referendum

    • #4995 Score: 0
      Leonello Zaquini
      Amministratore del forum
      84 punti

      A seguito riunione del 03-03-2020 Erminio/ Giuseppe/ Leonello/ Nicola / Raffaello.
      Seconda versione V2
      = = =

      Referendum propositivo ( fare ripartire l’iter)

       

      Si tratta di riattivare e fare proseguire il percorso legislativo del disegno di legge costituzionale : «Disposizioni in materia di iniziativa legislativa popolare e di referendum» che è stato approvato alla Camera (AC 1173), in prima lettura, ed è poi passato al Senato (A.S. 1089) ma si è fermato.

      Nella versione approvata alla Camera la legge prevedeva :
      la raccolta di 500 mila firme
      la temporizzazione della risposta da parte del Parlamento e, nel caso di non accordo con i promotori, la proposta viene mandata a votazione popolare, (referendum vincolante cittadino) con quorum approvativo di partecipazione del 25%

      Il vantaggio principale consiste nella possibilità data ai cittadini di esercitare direttamente il potere legislativo. con proposte di legge di loro iniziativa sottoposte alla loro decisione. Nel complesso i vantaggi sono:
      a- vincoli temporali del procedimento in parlamento
      b- vincoli temporali per l’obbligo di indire
      la votazione popolare
      Lo strumento legislativo disponibile ai cittadini esiste in diversi cantoni svizzeri. In Svizzera, a livello federale i cittadini possono introdurre modifiche della Costituzione.

      = = =
      Ci impegnamo a verificare se c’è da altre parte nel mondo un sistema uguale o simile, forse in Polonia. ( Giuseppe ha dei contatti, Leonello verifica in letteratura)
      .

       

      • Questa risposta è stata modificata 4 mesi, 3 settimane fa da portavoce. Motivo: correzioni ortografica
Visualizzazione 8 filoni di risposte
  • Devi essere connesso per rispondere a questo topic.