Home Forums 10 – FARE il cambiamento Strumenti di informazione ai cittadini nei processi decisionali Rispondi a: Strumenti di informazione ai cittadini nei processi decisionali

#5008 Score: 0
Leonello Zaquini
Moderatore
105 punti

STRUMENTI DI INFORMAZIONE AI CITTADINI NEI PROCESSI DECISIONALI ( LIBRETTO INFORMATIVO … ecc,)

In occasione di votazioni popolari, per referendum o altre decisioni, vanno resi disponibili per i cittadini degli strumenti di informazione pubblici e gratuiti.
Questi strumenti devono essere redatti in modo oggettivo e neutro, in un linguaggio semplice, conciso e rispettoso delle opinioni diverse. Devono  includere: informazioni generali sul tema in votazione e gli argomenti per il SI e per il NO.

Questi strumenti detti anche “Opuscolo informativo” oppure “Libretto delle votazioni” hanno il vantaggio di consentire ai cittadini una informazione corretta sui temi in votazione e la maturazione di convinzioni per il voto.
Strumenti simili potrebbero anche  essere usati per accompagnare la scelta nella attribuzione di preferenze e selezione di candidati.

Questi sistemi di informazione  sono in genere presenti nei paesi dove esistono strumenti di democrazia diretta.  In Svizzera, a livello federale, il “Libretto delle votazioni, viene redatto da una commissione specifica e viene spedito al cittadino votante almeno tre settimane prima, in modo da consentire lo studio degli argomenti in votazione. Nello stato USA dell’Oregon ed in alcuni cantoni Svizzeri il “Libretto” viene redatto da cittadini estratti a sorte.
Purtroppo questo strumenti mancano in Italia ma se ne è fatto esistere un esemplare in occasione di un recente referendum ed il tema era stato discusso in Parlamento, dove il Governo si era impegnato a farlo esistere. L’impegno non è stato poi mantenuto.

= = =
Proposta LZ, 04-03-2021

= = =