Home Forums 10 – FARE il cambiamento Sistema del VOTO DUALE (studio dell’applicazione) Rispondi a: Sistema del VOTO DUALE (studio dell’applicazione)

#4745 Score: 1
Emanuele Nusca
Spettatore
1 punto

Il Doto Duale è un voto formato da 2 parti, una negativa e una positiva, per questo il votante deve scegliere 2 proposte, la migliore e la peggiore.

Si e No non sono generalmente 2 proposte (…) e comunque, come spiegato nel manuale, La Scelta Perfetta e il Voto Duale iniziano a funzionare con un minimo di 3 opzioni/proposte/soluzioni al problema definito e comune al gruppo, di minimo 3 partecipanti.

Se le opzioni sono 2 chiaramente succede che una è l’opposta dell’altra, quindi in questo caso (che ripeto non è una reale scelta sensata, ma altro…) resterebbe valido il concetto di maggioranza. Applicando il concetto del Voto Duale su 2 proposte comunque appare più chiaro il valore dello spread tra le proposte, piuttosto che del totale delle singole e già sarebbe una cosa… 😉

Se i votanti sono due, di nuovo un voto duale non ha senso, poiché i risultati che si possono avere sono comunque solo 2: o completo accordo o completo disaccordo.

_

Quindi come cambia la scheda con La Scelta Perfetta? Semplice, nella vecchia scheda avevamo le opzioni e per ognuna un box da segnare con il proprio voto, mentre ora abbiamo 2 box per ogni opzione, perché ognuna di essa potrebbe essere indicata sia come negativa che come positiva.

_____________

[+] Opzione [-]

[ ]    A   [ ]

[x]    B   [ ]

[ ]    C   [x ]

[ ]   …   [ ]
_________

C’è una immagine nel manuale che lo spiega benissimo e facilmente…

  • Questa risposta è stata modificata 1 anno, 10 mesi fa da Emanuele Nusca.