Home Forums 10 – FARE il cambiamento Strumenti di estrazione a sorte (parlamentare ed altro) Rispondi a: Strumenti di estrazione a sorte (parlamentare ed altro)

#4142 Score: 1
Samuele Nannoni
Spettatore
2 punti

Il sorteggio è uno strumento, un mezzo, un modo di selezionare un tipo di rappresentanza politica dei cittadini. Lo scopo a cui mira l’utilizzo di questo strumento è quello di avere una democrazia e una politica più solide, più sentite, più informate, più responsabili, più vicine alla realtà dei cittadini.

 

Il sorteggio può essere contrapposto ad altre due forme di selezione: l’elezione e le “porte aperte”.

Il sorteggio funziona meglio dell’elezione perché dà a tutti le stese possibilità di partecipare, di dire la propria, di mettersi in gioco, di fare la differenza, di contribuire al benessere della comunità. E ci riesce perché come si dice, la sorte è cieca, non guarda in faccia a nessuno. Non si fonda, come l’elezione, sull’apparenza, sull’impegno “di immagine” che il candidato deve mettere per farsi eleggere. La storia è piena di geni timidi (Einstein) ed estroversi se non arroganti perfetti idioti o, peggio, pazzi (Hitler).

Le porte aperte fanno partecipare solo i più interessati, ma la politica e la democrazia sono di tutti, ed è giusto che tutti se ne possano interessare.

Link per approfondire.