Home Forums 3 – Strumenti di democrazia partecipativa. Proposta per la LIP di Eumans sulle AC Rispondi a: Proposta per la LIP di Eumans sulle AC

#3694 Score: 0
Leonello Zaquini
Moderatore
105 punti

Caro Walter, caro Erminio.

Vi ringrazio per i contibuti. Ho cercato di intergrare le vostre proposte, pur con le considerazioni che metto qui di seguito.

Ne ‘e nata la versione V1 dove le parti frutto dei vostri commenti sono messe in arancione.
(ma la frase : “Quindi, in primo luogo” … e’ sfugguta alla colorazione.

Qui di seguito i commenti ai vostri commenti:
= = =
COMMENTI WATLER.

Condivido tutte la tue considerazioni, incluso il commento sul Senato, Avevo pensato proprio la stessa cosa anche io:
Il Senato dovrebbe / potrebbe essere una “Assemblea cittadina estratta a sorte”, permanente, ma rinnovata continuamente.

In questo contesto pero’, noi siamo noi che “scriviano la nostra proposta” ma abbiamo l’opportunita’ di contribuire alla poposta formualta da altri: Eumans.
Per questo eviterei di “rivoluzionare” troppo il testo originario. Ed anche per questo delle tue proposte di aggiunta (che condivido in generale, anche se sul tema: RAI, importantissimo, avrei delle idee anche piu’ specifiche e vincolanti. Volentieri ne parliamo) mi liniterei alle cose piu’ importanti e (forse) condivisibili.

Per questo mi sono limitato ad introdurre il tema: Leggi iniziativa popolare, perche’ mi pare il piu’ importante ed il piu’ coerente con il testo di partenza e (spero) sara’  condiviso dai propositori.

Penso sarai d’accordo che, qui, dobbiamo conportarci da “ospiti in casa d’altri”. I temi che proponi li trovo molto condivisibili, ma mi pare opportuno cercare di limitare la massimo le aggiunte / proposta di modifica.
Sei d’accordo anche tu?

= = =
COMMENTI ERMINIO

Caro Erminio, quando in un sistema i risultati hanno ricadute / effetti / conseguenze … sul sistema stesso questa struttura e’ definita come avente una “struttura auto -riferenziale”.
Questo in filosofia – logica – sociologia – scienza – tecnica …  insomma : in tutti i campi

Non sono io che mi invento il termine: esiste in tutte le discipline che ho citato (e che conosco per ragioni professionali) e di certo altre ancora.

Tanto piu’ che l’autoreferenzalita’ non e’ affatto dettocomporti un “conflitto” , spesso anzi implica un “tonaconto”.

Ho pero’ fatto tesoro del tuo commento e , pur lasciando l’espressione linguisticamente appropriata, l’ho “spiegata” usando anche le due espressioni:
– conflitto di interessi
– tornaconto di interessi.

==
aet 2-5 . il vocabolo cintroprogetto”e’ quello usato in Svizzera in casi simili: quando l’organo legislativo prende in consderazione un alegge di iniziativa popolare.

Vista la diversita’ della situazione e considerando che il ternine “”contro” puo’ avere u connotato negativo, ho  seguito la tua raccomandazione, usando l’espressione:

Progetto alternativo ed integrativo.

= =
IL tuo terzo commento (cosi’mi pare) che inizia con le parole. ” Credo che … ” non lo capisco e non riesco a tradurlo in una modifica del testo.

= = =

Cari amici,
ditmicome vi pare del nuovo testo: al link:

https://www.piudemocraziaitalia.org/wp-content/uploads/2020/08/AssembleeCittadine-LIP-testo-V1.pdf